martedì 24 febbraio 2009

All'orizzonte ci sono gli U2

No line on the Horizon non è un capolavoro. Semplicemente perché chi scrive non condivide il concetto di capolavoro. Esistono album ben riusciti e ispirati, album mediocri e album non riusciti. No Line on the Horizon è un album che appartiene alla prima categoria. Dopo 12 anni di svarione creativo la band irlandese ha deciso di rimboccarsi le maniche e di mettersi a lavorare sul serio. Ha aggiustato la mira elevando la maturità delle composizioni idonee adesso a degli artisti quasi cinquantenni. Dall'inizio alla fine l'album risulta equilibrato con nessun calo vistoso e con nessuna forzatura. Il disco è strutturato sostanzialmente in tre parti: la prima e la terza contengono i brani più curati e riflessivi mentre la seconda parte, composta dal trittico Crazy-Boots-Commedy, ha il ruolo di spartiacque ed è la parte più leggera, ma non banale, dell'album.
In tutte le canzoni si registra il ritorno prepotente della sezione ritmica della band ed un incredibile approccio equilibrato di The Edge che sembra azzeccare ogni riff, ogni assolo ed ogni effetto prodotto dalle sue chitarre. Discorso a parte va fatto per Bono. Il cantante sembra aver ritrovato la sua vena interpretativa, particolarmente evidente nei pezzi Moment Breathe e Stand-Up, grazie anche ad un ritorno a testi meno personali ma comunque intensi.
La produzione dell'album è stata affidata a Brian Eno e Daniel Lanois compagni di sempre del gruppo e definiti spesso veri e propri membri della Band. In No line on the Horizon, quest'ultima definizione, diventa reale e tangibile. Molte tracce, infatti, sono state composte da tutti e sei insieme e si può dire che è questa la vera e propria novità e forza di questo album. Rispetto alle canzoni sovra prodotte di How To Dismantle an Atomic Bomb qui i due produttori intervengo in maniera sublime senza deturpare le canzoni ma solo arricchendole e impreziosendole. Probabilmente senza la presenza dei due "nuovi componenti” a quest'ora staremmo parlando di un altro album.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Hi!
You may probably be very interested to know how one can make real money on investments.
There is no initial capital needed.
You may begin to get income with a sum that usually is spent
on daily food, that's 20-100 dollars.
I have been participating in one company's work for several years,
and I'll be glad to share my secrets at my blog.

Please visit my pages and send me private message to get the info.

P.S. I make 1000-2000 per day now.

http://theinvestblog.com [url=http://theinvestblog.com]Online Investment Blog[/url]

Anonimo ha detto...

Hi there!
I would like to burn a theme at this forum. There is such a thing, called HYIP, or High Yield Investment Program. It reminds of ponzy-like structure, but in rare cases one may happen to meet a company that really pays up to 2% daily not on invested money, but from real profits.

For quite a long time, I make money with the help of these programs.
I'm with no money problems now, but there are heights that must be conquered . I get now up to 2G a day , and I started with funny 500 bucks.
Right now, I'm very close at catching at last a guaranteed variant to make a sharp rise . Turn to my web site to get additional info.

http://theinvestblog.com [url=http://theinvestblog.com]Online Investment Blog[/url]

Anonimo ha detto...

バイアグラ シアリス レビトラ ED治療薬の通販 個人輸入代行
ED治療薬のバイアグラ シアリス レビトラの正規品、各種ジェネリックの通販サイトです。バイアグラジェネリック シアリスジェネリック レビトラジェネリックの販売 購入はお任せ下さい。

Anonimo ha detto...

Carissime Ludina e Fernanda, . se avete piacere nelle vostre crociere di gennaio fare una foto ricordo a bordo, da pubblicare sul blog, scrivetemelo qui, che organizziamo! ok?